Rapallo Rivarolese-Albenga, la cronaca

09 maggio 2022

Il commento e la cronaca di Vecchi Ruentini

ECCELLENZA, PLAYOFF, 9a GIORNATA:
RAPALLO RIVAROLESE - ALBENGA 1-3
RETI: 2°Anich (A), 15° Chiarabini (RR), 27° Gabriele Graziani (A), 58°Carballo (A).
ARBITRO: Sig.na Celeste Bello di La Spezia
SPETTATORI: 100 circa.
Classica partita di fine stagione quella di oggi al "Macera" tra due squadre che non dovevano e potevano più chiedere molto al finale di stagione. Inoltre i ruentini erano in formazione rimaneggiatissima, per le assenze di Zunino, Paterno, Brusacà e Carbone per squalifica e di Scarantino per infortunio.
Pronti-via e alla prima occasione l'Albenga è già in vantaggio al 2° con Anich, 0-1. I padroni di casa accennano ad una timida reazione che però porta i suoi frutti perchè poco dopo avviene il pareggio al 15° con Chiarabini, al termine di una bella azione personale, 1-1. Al 17° una conclusione dal limite di Anich viene parata da Pratticò. Al 23° tiro da lontano di Panepinto finisce fuori. Al 27° gli ospiti tornano in vantaggio con Gabriele Graziani, il cui tiro dal limite si infila sotto alle gambe del portiere di casa, 1-2. Al 28° su cross da destra, la conclusione di Ranasinghe viene svirgolata e non produce alcun esito. Al 31° bel tiro di Ymeri parato. Al 35° punizione dell'esperto Sancinito dal limite di poco fuori. Al 36° ottima conclusione a girare di De Martini, ma l'estremo difensore ospite si supera e smanaccia in angolo.. Al 38° azione personale di Gabriele Graziani di poco fuori. Ultima azione della prima frazione di gioco al 43°, assist di Michelotti per Ymeri, tiro alto. Squadre al riposo.
Nella ripresa al 51° conclusione dal limite di Puddu parata. Al 55° da cross da destra il colpo di testa di Anich sfiora il palo. Al 58° gol di Carballo di testa che trafigge un colpevole Pratticò, troppo fuori porta, 1-3. Al 61° tiro velleitario di Michelotti fuori. Al 70° punizione di Panepinto dal limite e bella parata del portiere ospite. Al 72° contropiede di Gargiulo sprecato malamente. Al 73° contropiede stavolta dei padroni di casa con Chiarabini, il cui tiro viene neutralizzato dal portiere in uscita. Al 78° ultima occasione con tiro di Chiarabini alto, poi più niente fino al triplice fischio finale.
Il Rapallo Rivarolese chiude la stagione con un sesto posto ai playoff certamente deludente per le aspettative della società di inizio campionato, si poteva e si doveva fare di più....Ma è inutile piangere sul latte versato. Onore all Fezzanese che sale meritatamente in serie D e complimenti
 
al Taggia che, forse inaspettatamente, andrà a giocarsi le sue chances, incominciando dal primo turno degli spareggi nazionali dove, Domenica 22 e Domenica 29 affronterà al primo turno il Chisola, secondo classificato nel girone B piemontese di Eccellenza, per poi eventualmente affrontare in finale la vincente di Abruzzo-Sardegna.
COMNUNQUE....FORZA RAGAZZI, ALE' RAPALLO RIVAROLESE!!!

Altre Pagine

Ssdrl Rapallo R. 1914 Rivarolese
Via Torino, 3
Rapallo
P.iva: 02300500994