Rivasamba - Rapallo Rivarolese 1-1: la cronaca dei Vecchi Ruentini

27 settembre 2020

Finisce 1-1 il 3°turno di Coppa Italia Eccellenza fra Rivasamba e Rapallo Rivarolese: una rete per tempo, a Zunino risponte Tuvo. La cronaca dei Vecchi Ruentini.

COPPA ITALIA, 3a GIORNATA:

RIVASAMBA - RAPALLO R. 1914 RIVAROLESE 1-1

RETI: 11° Zunino (RR), 83° Tuvo (RI)
 

ARBITRO: Sig. Giovanni Tanzella di La Spezia
 

SPETTATORI: 200 circa.
 

Davanti ad una bella cornice di pubblico, Rivasamba e Rapallo Rivarolese hanno dato vita ad una bella partita dove, ad un primo tempo di marca bianconera, si è opposta una seconda fase di gioco dove i padroni di casa sono venuti fuori alla distanza ed hanno acciuffato un pareggio tutto sommato giusto.

La prima azione al 6°, quando abbiamo un bell'assist di Bertuccelli per Zunino che entra in area, ma il suo tiro finisce a lato. Zunino che però all'11° si riscatta portando in vantaggio gli ospiti con un gol di rapina su cross di Grani,0-1.

Segue una fase di gioco piuttosto lunga dove le due compagini si affrontano soprattutto a centrocampo. Al 33° un tiro dai 25 metri di Fontana finisce ampiamente a lato. Al 35° conclusione di Ivaldi dal limite, deviata in angolo da un difensore rapallese. Non succede più nulla e il duplice fischio manda le squadre al riposo.

La ripresa si apre al 49° con una punizione di Bertuccelli da fuori area, che viene neutralizzata dal portiere Raffo in tuffo. Pian pianino il Rivasamba viene fuori e il Rapallo Rivarolese arretra il proprio baricentro; al 64° Vottero entra in area, tiro deviato però in angolo da una gamba di revello. Al 74° girata di paterno, ma D'Amora è pronto e para a terra. Al 75° tiro di De Persiis da fuori che purtroppo finisce altissimo. Al 79° punizione di Guernieri dal limite dell'area che però termina di poco alta. All'83° il pareggio del Rivasamba: un passaggio filtrante, dopo una fortunata serie di rimpalli, mette in condizione il neo-entrato Tuvo di battere l'estremo difensore bianconero, 1-1. All' 85° un tiro ravvicinato di Bertuccelli viene neutralizzato dal portiere, all'86° la girata di Paterno in area finisce alta. Ben 7 minuti di recupero, durante i quali sia il tiro di Perrone da una parte che la conclusione di Tuvo dall'altra non modificano il risultato del match che finisce quindi in parità. Rapallo Rivarolese che ha complessivamente ben giocato, anche se alla distanza ha avuto un piccolo calo fisico, Rivasamba squadra che corre molto e che ha alcune ottime individualità, come Tuvo, Ivaldi, Paterno e l'esperto Fontana.

Domenica prossima 4 Ottobre 2020 inizia il campionato e nella prima giornata i ragazzi di mister Rossetti ospiteranno alle ore 15.00 al Macera il Molassana Boero, partita da prendere con le molle ma contro un avversario assolutamente alla nostra portata: saranno d'obbligo i tre punti per iniziare con il piede giusto la stagione.

Altre Pagine

20 ottobre 2020

Designata la terna arbitrale che dirigerà il match contro il Canaletto in programma giovedì 22 ottobre.

 
 
 
Ssdrl Rapallo R. 1914 Rivarolese
Via Torino, 3
Rapallo
P.iva: 02300500994